FORMAZIONE INTERATTIVA


un dialogo a due vie


Alcuni tra I principali problemi che affronta chi progetta e realizza un corso di formazione sono :

- - Comunicare efficacemente in tempi ridotti

- - Mantenere costantemente viva l’attenzione dell’aula per l’intera durata del corso

- - Garantire il ricordo e l’interiorizzazione dei temi trattati

- - Verificare il livello di apprendimento dei singoli discenti

- - Coinvolgere tutti i partecipanti nello sforzo conoscitivo

- - Misurare il processo di formazione e valutarne l’efficacia

TELEMEETING® , sfruttando il costante coinvolgimento dell’aula, risolve tutti questi problemi garantendo, in tempi ridotti, risultati formativi eccezionalmente validi e misurabili.


Il meccanismo psicologico alla base della comunicazione interattiva è il gioco che garantisce una attenta partecipazione dell’aula ed un maggiore coinvolgimento dei singoli, quindi, una maggiore propensione a recepire ed interiorizzare i concetti espressi dal docente.


Migliaia di ore d’aula ed esperienze diversificate con docenti ed aule fortemente diverse ra loro ci consentono di poter fornire alle aziende che intendono adottare la metodologia TELEMEETING®, una consulenza su misura e modalità di utilizzo coerenti con le esigenze e con i budget assegnati.


Alcune delle tipologie di corsi realizzati con TELEMEETING® che hanno fornito risultati particolarmente soddisfacenti sono:


- - Formazione di prodotto

- - Tecniche di vendita

- - Formazione comportamentale

- - Sensibilizzazione al cambiamento

- - Sensibilizzazione alla qualità

- - Customer satisfaction

- - Mappatura competenze

- - Formazione sulla sicurezza

- - Individuazione scenari


Nel caso della formazione specialistica si è rivelata particolarmente utile la realizzazione di gare tra i partecipanti. Lo stimolo introdotto dalla gara, infatti, permette un maggiore apprendimento e l’immediata valutazione/autovalutazione del livello di conoscenza degli argomenti trattati. È possibile sfruttare il meccanismo della gara per generare spirito di squadra, stimolare la competizione, amalgamare il gruppo.


Sono possibili gare a squadre, individuali, ad eliminazione, a tappe, ecc.


In qualsiasi momento della gara è possibile conoscere la classifica parziale, quella di tappa, quella per gruppi, ecc.


Nei corsi di formazione manageriale e comportamentale (sensibilizzazione al cambiamento o alla qualità) è possibile verificare gli atteggiamenti prevalenti dei partecipanti, valutarne e discuterne la coerenza con le strategie aziendali.


La possibilità di garantire l’anonimato consente di far emergere preoccupazioni e paure nei confronti di situazioni di cambiamento e di intervenire tempestivamente per meglio motivare le ragioni di modifiche organizzative in atto e generare consenso.


La possibilità di creare grafici complessi e di incrociare i risultati di più domande, consente, infine di costruire scenari, mappare competenze, confrontare la realtà aziendale con situazioni ideali, ecc. ottenendo la visualizzazione in tempo reale e consentendo al docente/formatore di stimolare i partecipanti ad una discussione costruttiva.